Bitcoin Mira a $10.000 mentre Ethereum Eyes $300

I mercati dei prodotti criptati hanno perso 30 miliardi di dollari di valore nell’ultimo giorno. I flussi di capitali in uscita da Bitcoin ed Ethereum potrebbero far scendere i prezzi al di sotto dei livelli di supporto cruciali, indicando ulteriori perdite all’orizzonte.

Il Bitcoin scende a livelli di supporto critici

In seguito alla correzione del 19% che Bitcoin ha sperimentato all’inizio di settembre, la sua azione di prezzo ha iniziato a formare un triangolo crescente sul grafico a 4 ore. Una linea di tendenza ascendente si è sviluppata insieme ai minimi di oscillazione, mentre una resistenza orizzontale è stata creata insieme ai massimi di oscillazione. Questa formazione tecnica ha suggerito che BTC era pronta a salire verso gli 11.300 dollari.

L’ammiraglia della crittovaluta è stata infatti in grado di uscire dal triangolo ascendente il 14 settembre e di superare la soglia degli 11.000 dollari. Tuttavia, Crypto Briefing ha notato diversi segnali ribassisti che non sostenevano la continuazione dell’azione al rialzo dei prezzi qualche giorno dopo. Ora, sembra che quei segnali di vendita siano stati convalidati come Bitcoin Code abbia preso una picchiata del 7% dopo non essere riuscito a trasformare la media mobile a 50 giorni in supporto.

La recente flessione ha spinto BTC alla media mobile a 100 giorni, che è attualmente l’unica barriera che impedisce un calo più brusco. Se questo livello di supporto dovesse rompersi, i prezzi potrebbero scendere verso la media mobile a 200 giorni intorno ai 9.200 dollari.

Uno scenario così pessimistico vale quando si guarda il grafico di distribuzione dei detentori di Santiment. La società di analisi comportamentale mostra che il numero di indirizzi con milioni di dollari in Bitcoin, colloquialmente noto come „balene“, continua a diminuire.

Dall’11 settembre, il numero di indirizzi con 1.000-10.000 BTC è diminuito sostanzialmente. Circa 13 balene hanno lasciato la rete o hanno ridistribuito i loro gettoni da allora, con un calo dello 0,62% in soli dieci giorni.

Il continuo calo del numero di grandi investitori dietro Bitcoin può sembrare a prima vista insignificante. Tuttavia, se si considera che detengono tra gli 11 e i 110 milioni di dollari in BTC, l’aumento della pressione di vendita può tradursi in milioni di dollari. Pertanto, perdere la media mobile a 100 giorni come supporto potrebbe essere catastrofico per la crittovaluta Bellwether.

L’Ethereum punta a 250 dollari dopo il recente Downswing

Gli investitori dell’Ethereum potrebbero vedere evaporare il valore delle loro partecipazioni. Il gigante dei contratti intelligenti sembra aver sviluppato un modello di bandiera all’orso sul suo grafico giornaliero, preannunciando ulteriori perdite. Il calo del 37% che ha avuto luogo all’inizio del mese ha creato un’asta della bandiera, mentre il successivo periodo di consolidamento ha costituito la bandiera.

La formazione tecnica suggerisce che l’andamento dell’asset continuerà nella stessa direzione del movimento iniziale, in questo caso, verso il basso. In base all’altezza dell’asta della bandiera, l’Etere potrebbe scendere fino al 37%, il che si traduce in un calo a 235 dollari.

Sulla sua strada verso il basso, Ethereum potrebbe trovare un supporto di circa 300 dollari sulla base del modello di IntoTheBlock „In/Out of the Money Around Price“ (IOMAP) di IntoTheBlock. Questo sistema metrico a catena rivela che circa 940.000 indirizzi avevano acquistato in precedenza oltre 2,2 milioni di ETH intorno a questo livello di prezzo. Una tale barriera critica di fornitura dovrebbe assorbire una parte della pressione di vendita, poiché i detentori all’interno di questa fascia di prezzo acquisteranno, man mano che l’Etere andrà in vendita rispetto alla loro base di costo.

Vale la pena ricordare che, nonostante la probabilità di un calo più accentuato, c’è stato un significativo aumento del numero di balene dell’Etereum sulla rete. L’indice di distribuzione dei detentori di Santiment ha registrato un balzo del 2,54% nelle ultime due settimane nel numero di indirizzi con 100.000 a 1 milione di ETH.

Questo aumento della pressione di acquisto, mentre i prezzi sono in calo, può indicare che i grandi investitori stanno „comprando il calo“. Pertanto, le prospettive rialziste non possono essere tolte dalla questione. Se Ether può riguadagnare il livello di 380 dollari come supporto, potrebbe puntare a nuovi massimi annuali, dato che le coorti IOMAP non mostrano alcuna resistenza significativa in futuro.

Teile diesen Beitrag

Beitragsnavigation

Sie könnten sich für ...